fbpx

Working Holiday Visa: Aumento del limite d’età a 35 anni

 

Si rivela sempre più produttivo il Ministro dell’Immigraione Alex Hawke. Sempre più spesso, infatti, abbiamo assistito alle sue conferenze stampa ad annunciare riforme alle regole di immmigrazione. Nelle scorse settimane era stato il turno di possidenti di Student Visa e TSS 482. L’annuncio nella giornata di ieri, 31 Marzo 2022, ha invece riguardato da vicino i possidenti del visto Working Holiday Visa 417. Leggi di più!

Una prima misura riguarda i titolari di visti 417 (Working Holiday Visa) e 462 (Work & Holiday Visa) i quali saranno in grado di aggiungere, ai vari lavori disponibili per il rinnovo, anche il volontariato non pagato nelle zone affette dal allagamenti.

Al possidenti di passaporto Brasiliano è stato concesso di accedere alla Subclass 462 Work & Holiday Visa.

 

La notizia che invece più riguarda la community italiana (ed anche quella danese) è l‘innalzamento del limite d’età per chi intende applicare per un Working Holiday Visa. A partire dal primo Luglio del 2022, infatti, per poter applicare per un Working Holiday Visa sarà necessario non aver ancora compiuto il trentaseiesimo anno d’età.

****

Questo visto permette di visitare in Australia e lavorarci per un anno. È possibile poi ottenere un secondo visto identico lavorando in aree regionali per 88 giorni durante il primo visto ed un terzo visto lavorandone poi altri 179 durante il secondo.   È richiesto agli applicanti di allegare un conto bancario e dimostrare disponiblita’ di $5000 (circa Euro 3000) oltre alla foto del proprio passaporto. Non è possibile avere questo visto in Australia con bambini a carico minorenni.

Hai bisogno di una guida per la tua domanda di visto? Inviaci un’e-mail a infopoint@atlasmigration.com

Lascia un commento

Your email address will not be published.

You may use these <abbr title="HyperText Markup Language">html</abbr> tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*