fbpx

Western Australia

Il Western Australia è uno stato che possiamo definire ‘ingombrante’. Infatti, di tutta la superficie Australiana, questo stato ne occupa all’incirca un terzo. L’estensione del suo volume geografico è invece inversamente proporzionale con la sua densità di popolazione: lo stato conta infatti solamente circa 2 milioni e mezzo di persone. La densità di popolazione di questo stato nel complesso è inferiore ad una persona per kilometro quadrato, un decimo di quella che registra nel New South Wales. In parole povere, in Western Australia non si sta stretti. La maggior parte di tutti questi abitanti sono concentrati nella capitale del Western Australia: Perth. “Isolamento” è probabilmente la parola che più caratterizza questa città. Più vicina all’Indonesia che non a Canberra, questa città è un punto d’incontro tra foresta, oceano e deserto. La metropoli è famosa per i suoi bar eleganti come Lot Twenty, Varnish on King, Wild Flower, Como The Treasury e molti altri.

 

 

L’economia del Western Australia è fortemente legata all’industria energetica, in particolare all’estrazione di carbone e prodotti petroliferi. Di tutte le esportazioni Australiane di energia, il Western Australia ne contribuisce con quasi il 60%. Tradizionalmente concentrata sull’estrazione di carbone ed attività minerarie, il Governo del Western Australia ha recentemente incentivato una graduale conversione in direzione di energie rinnovabili, procedendo all’installazione di impianti eolici e solari lungo fasce estese dei deserti. Allo stesso tempo, forti investimenti sono stati fatti per introdurre un economia di tipo diversificato che la rendano nel complesso più simile a stati come Queensland, New South Wales e Victoria.

Sulla scia di tale modernizzazione dell’economia dello stato, il turismo ha iniziato ad assumere un’importanza sempre maggiore. Oggi il turismo intestatale ed internazionale rappresenta una fonte di entrate fondamentale per l’economia del Western Australia: parliamo di circa 9 miliardi di dollari. Sono circa 800,000 infatti i turisti internazionali che raggiungono lo stato, quasi il 13% di tutte le visite internazionali in Australia.

L’Education è una delle fonti della diversificazione economica del Western Australia, dove troviamo cinque atenei:

Destinazioni degne di nota sono sicuramente Margaret River, la zona vinicola famosa in tutta la nazione per i suoi vini pregiati e per le sue spiagge dove surfare spensieratamente. Broome è un’altra città meritevole di menzione, soprattutto per i suoi tramonti mozzafiato e le spiagge da cartolina. Mete nel Western Australia ce ne sono diverse, ma vogliamo concludere questa presentazione del Western Australia con la Gibb River Road: un percorso di oltre 600 km dove poter ammirare paesaggi al limite del pittoresco.

Lascia un commento

Your email address will not be published.

You may use these <abbr title="HyperText Markup Language">html</abbr> tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*