fbpx

Student Visa: supermarkets aggiunti alle categorie con diritti lavorativi full time

Lo scorso 21 Luglio il Dipartimento di Immigrazione ha aggiornato la pagina dedicata alle eccezioni temporanee alla regola che limita i diritti lavorativi dei titolari di visto Subclass 500 (Student Visa). Già negli scorsi mesi il dipartimento aveva introdotto in tale lista le persone impiegate nel settore del turismo e della ristorazione, in modo da supportare gli employers australiani, date le difficoltà nel trovare personale.

Il recente aggiornamento prevede invece l’aggiunta delle persone impiegate nei supermercati (come Coles, Aldi, IGA, Woolworths). È necessario porre però attenzione all’accezione condizionale di questa categoria quando confrontata con le altre: si tratta solo di persone impiegate in aree affette da lockdown ed inoltre solo per la durata dei lockdown stessi. Importante fare attenzione a questo dettaglio in quanto le altre categorie invece non hanno requisiti in termini geografici o temporali. Gli impiegati in hospitality o in agricoltura possono farlo in qualunque luogo in Australia, ed in qualunque momento (o almeno finché il Dipartimento non rimuoverà la categoria dalle liste).

Student Visa Diritti Lavorativi

In condizioni pre-pandemia, ai titolari di visto per studenti veniva concesso di lavorare per un massimo di 40 ore ogni due settimane. Tale limitazione è conosciuta come ‘Condizione 8105 – Work Restriction’. Questa condizione rimane valida su qualsiasi Student Visa per le categorie di lavoratori non incluse nella pagina in cui sono contenute le eccezioni. Impiegati in settori come l’edilizia, lavori d’ufficio o consulenze ad esempio, rimangono soggetti al limite orario bisettimanale.

Fonte ufficiale: <Department of Home Affairs>

Atlas Migration è un info-point gratuito con base a Sydney ma operativo sull’intero territorio nazionale. Se desideri ricevere risposta ad una domanda relativa a visti, immigrazione, corsi o info generiche, contatta la nostra chat facebook dedicata (clicca qui) ed uno dei nostri consulenti risponderà gratuitamente alle vostre domande. Ci occupiamo anche di immigrazione (consulenze con agente di immigrazione registrato, applicazione visti australiani, cittadinanze, skills assessments) ed educazione per studenti internazionali (corsi di inglese, professionali ed universitari).

Vi ricordiamo che in questo momento storico alle persone in Australia è richiesto di rispettare il distanziamento sociale, ossia un raggio di 1,5 metri da altre persone. Sul sito dello stato in cui vi trovate sono disponibili più informazioni mentre a livello nazionale è possibile informarsi sul sito web del Dipartimento della Salute. Se avvertite sintomi simili al raffreddore o all’influenza, il consiglio è quello di rimanere a casa e richiedere un test. Potete farlo contattando il vostro medico o il numero gratuito 1800 020 080.

Lascia un commento

Your email address will not be published.

You may use these <abbr title="HyperText Markup Language">html</abbr> tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*