Cucina

Il numero di Chef in Australia ha registrato un aumento costante negli ultimi sei anni, superando nel 2020 le centomila posizioni, in crescita di ventimila rispetto all’anno 2014. Tale moltiplicazione di questa figura professionale è sicuramente merito delle politiche migratorie che hanno inserito la professione nella Medium Long Term List della Skilled Occupation List, permettendone la transizione da sponsor a visto permanente. Ad eccezione dei casi in cui un prospetto non possa dimostrare impiego come Chef per diversi anni, una qualifica nel settore é generalmente richiesta non solo dal Department of Home Affairs ma manche dalle varie assessing autorithies, ossia gli enti che in Australia si occupano del riconoscimento formale di una professione. Per quanto riguarda la figura di Chef, le Assessing Authority di riferimento sono Trade Recognition Australia, VETASSESS e William Angliss. Il conseguimento di un corso di almeno 92 settimane relativo alla professione di Chef, conferisce diritto (salvo soddisfacimento di tutti gli altri requisiti) ad applicare ed ottenere un visto Subclass 485, il quale risulta poi fondamentale per completare le quattro fasi del Job Ready Program e soddisfare i requisiti per sponsor e/o programmi migratori ‘skilled’.

Prenota la tua consulenza gratuita con i nostri Education Agents!

Troveremo insieme il percorso più adatto a te!

Lavorare come chef in Australia

Titolo: Certificates III in Commercial Cookery
Skill Level: 3
Professione: 351411 COOK
Programma del corso: https://training.gov.au/Training/Details/SIT40516
Descrizione: questo corso di studi dura generalmente un anno ma in alcuni istituti può avere anche una durata anche fino alle 78 settimane. Dato che l’ottenimento di un visto Post Graduate richiede una durata minima di 92 settimane, è necessario associare l’omonimo Certificate IV per ottenere qesta categoria di visto lavorativo al termine degli studi. Il corso alterna sessioni pratiche a lezioni teoriche frontali ed il metodo di valuazione è l’assessment. La frequenza è, in genere, di due volte alla settimana, di cui una in cui si lavora in uniforme dotati di attrezzatura professionale presso le cucine commerciali della scuola. In linea generale, i requisiti di ammissione sono un diploma delle scuole superiori ed un certificato che attesti il livello di inglese di almeno 5.5 IELTS (General). Nella pratica, hanno poi possibilità di venire ammesse anche quelle persone che non si sono diplomate ma che hanno accumulato esperienza professionale. Per quanto riguarda il livello di inglese, è possibile sostenere in quasi tutte le scuole, un test di inglese interno all’istituto, che è gratuito e pensato apposta per risparmiarvi $330 di IELTS test.

Titolo: Certificate IV in Commercial Cookery
Skill Level: 3
Professione: 351311 CHEF (Skill Level: 2)
Programma del corso: https://training.gov.au/training/details/SIT30816
Descrizione: rimane anche in questo corso una componente pratica nonostante il bilanciamento in questa fase si sposta lievemente a favore degli insegnamenti teorici, come la coordinazione delle ‘cooking operations’, training dei nuovi membri dello staff, redazione delle roste, gestione del budget aziendale.

Lascia un commento

Your email address will not be published.

You may use these <abbr title="HyperText Markup Language">html</abbr> tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*