fbpx

Cosa fare appena arrivati in Australia – guida completa alla sopravvivenza

Capire cosa fare appena arrivati in Australia è il primo passo da compiere per affrontare al meglio la nuova vita australiana. Come si dice, chi ben inizia è a metà dell’opera. Ecco perché abbiamo deciso di stilare per voi una guida completa delle cose da fare appena arrivati in Australia.

Ci sono infatti una serie di beghe pratiche-burocratiche da sbrigare appena arriverai in Australia in modo da rendere la tua permanenza molto più semplice. Se hai domande ti ricordiamo che puoi contattare il nostro infopoint gratuito all’indirizzo infopoint@atlasmigration.com, scriverci sulla pagina Facebook (m.me/atlasmigration) o sulla pagina instagram @atlasmigration.

Cosa fare appena arrivati in Australia:

Richiesta di Tax File Number

Attiva gratuitamente il codice fiscale Australiano (Tax File Number) lo puoi fare direttamente dal sito dell’ATO – il sito ufficiale dell’ufficio tasse Australiano: https://www.ato.gov.au/Individuals/Tax-file-number/Apply-for-a-TFN/. Ricorda, questo è l’unico sito web ufficiale e richiedere il TFN è gratuito (qualora ti imbatta in un sito web che ti chiede di pagare sappi che è una truffa).

Per approfondire l’argomento Tax File Number leggi questo articolo: Tax File Number – il codice fiscale italiano in Australia

Crea un account MyGov

Crea un account MyGov, puoi farlo qui. Appena arrivato in Australia sembra piuttosto inutile perché non utilizzi subito, in seguito però, ti servirà per la dichiarazione dei redditi e per il fondo pensionistico (superannuation). Inizia a creartene uno e salva gelosamente password ed user name. Attenzione a non fare confusione, ImmiAccount e MyGov sono due cose diverse.

Su ImmiAccount si richiedono i visti, mentre MyGov serve per tasse e servizi medici.

Lavoro, farm & alloggi

LavoroFarm e Alloggi. Okay, sei in Australia, ed ora? L’ideale è trovare quanto prima casa e lavoro. Consulta i portali per il collocamento come: JoraGumtreeSeek o Indeed. Per la casa invece c’è Flatmates, ad esempio. I portali per trovare lavoro in farm sono Harvest Job e 88daystowork. Tuttavia, scoprirai che il modo più efficace è tramite connessioni. I social media sono uno strumento utilissimo. Consulta periodicamente questi gruppi dedicati alle communities di persone temporaneamente in Australia come:

Troverai continuamente annunci di lavoro, di farm jobs, di alloggi, news relative a visti e tante persone con cui incontrarti e vivere l’Australia!

BREAKING NEWS: Sapevi che puoi rinnovare il tuo visto Working Holiday Visa lavorando in Hospitality? Il team di Atlas Migration ha preparato una sorpresa per te: una guida con centinaia di ristoranti e locali dove poter lavorare per completare i tuoi giorni. Come ottenerla? Ti basterà leggere questo articolo:

Visto Working Holiday per l’Australia: guida completa!

Anche se il lavoro si trova facilmente, ma eccoti alcuni consigli:

 

Aprire un conto in banca in Australia

Apri un conto corrente in Australia, ti consigliamo Commonwealth Bank, basta presentarti in una filiale con copia del visto e passaporto e il gioco è fatto. Ecco dove trovare la filiale piu’ vicina a te: https://www.commbank.com.au/digital/locate-us/

Per approfondire: aprire con conto corrente australiano, tutto ciò che serve sapere

 

Acquistare una sim telefonica locale

Acquista ed attiva una sim telefonica! Come potrai immaginare ci sono tantissime compagnie telefoniche che offrono servizi molto simili tra loro a prezzi differenti. Se cerchi il servizio più economico ti consigliamo ALDIMobile ad esempio: https://www.aldimobile.com.au/plans/value-packs/,  se invece punti ad un servizio di qualità e possibilmente ad avere ricezione anche nelle zone piú remote del paese allora la soluzione per te è Telstra, senza dubbio la compagnia più costosa ma anche la più valida. Delle alternative intermedie possono essere Optus, e Vodafone molto valide in aree metropolitane, un pò meno nelle aree più isolate.

Per approfondire: SIM card australiana –> tutte le info utili

 

Richiedere la Medicare in Australia 

Attiva la copertura sanitaria Medicare: i possessori di passaporto Italiano hanno diritto ad essere inclusi nel programma di assicurazione sanitaria nazionale (‘Medicare’).

Quanto dura la Medicare?

Questa copertura è concessa per sei mesi dal tuo accesso in Australia.

Come richiedere Medicare?

Ecco come si richiede: innanzitutto, una volta in Australia, cerca il Medicare Centre più vicino a te (https://findus.humanservices.gov.au ) e poi presentati con:

  • Passaporto
  • Copia del Visto
  • Tessera Sanitaria Italiana in corso di validità

Come rinnovo la Medicare?

Una volta scaduti i sei mesi, puoi decidere se è l’ora di andare in vacanza e rientrare oppure se fare un’assicurazione medica privata.

Medicare Australia: cosa è? Come richiederla? Guida pratica all’applicazione

Vuoi maggiori informazioni sulla vita in Australia?

Scrivi al nostro infopoint gratuito infopoint@atlasmigration.com o se sei a Sydney passaci a trovare per un caffè ed una chiacchierata (Level 13, 49 York Street).

 

Lascia un commento

Your email address will not be published.

You may use these <abbr title="HyperText Markup Language">html</abbr> tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*