fbpx

Aviazione

Non muore mai la suggestione che provoca nell’immaginazione la vita dell’assistente di volo: spesso e volentieri nei cieli, costantemente occupato nel vagabondaggio moderno, quello che ti porta di aeroporto in aeroporto. Permangono nell’immaginario collettivo le scene dei film holliwoodiani come Catch Me If You Can dove spessissimo le hostess sono creature meravigliose ed il personale di volo impersonato da niente di meno che personaggi dal calibro di Leonardo Di Caprio. Le loro vite, dinamiche e ribelli, alternano corse a 1000 km/h a soggiorni in alberghi di lusso. È davvero così? Non intendiamo certo distruggere un mito, ma come sempre, speriamo che le pagine del nostro sito possano affiancare una riflessione produttiva nella scelta di un percorso nel quale potremmo poi identificarci negli anni avvenire.

Prenota la tua consulenza gratuita con i nostri Education Agents!

Troveremo insieme il percorso più adatto a te!

Lavorare in aviazione in Australia

La carriera in aviazione è davvero suggestiva e romantica, e difficilmente chi ha la fortuna di praticare una carriera in alta quota la cambierebbe con nessun’altra. Semplicemente, è diversa da quella che si vede nei film. Lavorare nell’aviazione civile richiede sacrificio e costanza. Volare significa attenersi a protocolli e codici in maniera continua e costante. Per quanto non appaia, le gerarchie sono tanto importanti quanto in ambienti quali le imbarcazioni o i ristoranti d’alto rango. Agli assistenti di volo sono imposti continuamente periodi di studio ed aggiornamento. Non si tratta necessariamente di aspetti volti a scoraggiarne il perseguimento, al contrario, l’aviazione é perfetta per coloro che amano una vita in costante movimento, e sopratutto per quelli che si sentirebbero soffocare seduti dietro ad una scrivania. L’assistente di volo è un il cameriere che si è ribellato alle leggi della fisica, ed ha deciso di praticare sul confine tra troposfera e stratosfera.

In Australia, è possibile studiare aviazione all’Università per perseguire una carriera con ampie possibilitá di crescita. Per qualificarsi come flight attendant però non è necessaria una laurea, ma sono offerte delle certificazioni professionali apposite. Ci teniamo però ad avvertire che migrare in Australia come assistenti di volo risulta molto difficile a colorro i quali non abbiano maturato esperienza lavorativa nel proprio paese.

Perché è difficile rimanere in Australia come assistente di volo se si consegue il titolo in Australia? La professione di flight attendant è presente su una sola delle tre liste che compongono la Skilled Occupation list, quella detta ROL, ossia Regional Occupation List. Questo significa che è almeno teoricamente è possibile ottenere uno sponsor in cui a nominarci è una compagnia aerea operante in aree regionali successivamente convertibile in visto permanente. Qualora si fosse studiato in Australia però, sebbene in linea con il requisito della qualifica, si presenterebbe il problema della mancanza di esperienza lavorativa, che difficilmente è possibile maturare in una compagnia aerea con un visto temporaneo.

Tutto questo per riassumere il fatto che il perseguimento di un visto permanente tramite questa professione può rivelarsi complicato, ma ha senso discuterne con agente di immigrazione e valutare il caso specifico. Per chi desidera imparare invece, i corsi ci sono e sono basati su i standard ICAO, l’Organizzazione internazionale dell’Aviazione Civile. Questo significa che il titolo Australiano gode poi anche di un riconoscimento internazionale, soprattutto nei paesi del Commonwealth, nononstante il conseguimento della qualifica non equivalga a nessun tipo di abilitazione nazionale al di fuori dell’Australia, come ad esempio quello italiano, l’attestato di Equipaggio di Cabina (CC), che andrebbe poi eventualmente ottenuto anche in Italia.

Titolo: Certificate III in Aviation
Skill Level: 3
Professione: 451711 Flight Attendant
Programma del corso: https://training.gov.au/TrainingComponentFiles/AVI/AVI30119_R1.pdf
Descrizione: questo corso della generale durata di sei mesi, è composto per la maggiorparte da units sigla AVI/TLI, ossia inerenti all’applicazione di procedure specifiche e protocolli nel campo dell’aviazione e dello sdoganamento. A disposizione 4 materie a scelta, in cui lo studente può decidere se approfondire altri aspetti tecnici o se includere nozioni di superior customer service, scelta consigliata se doveste scegliere un istituto come William Angliss, competente nel campo dei voli e sinonimo di eccellenza.

Contattaci, rispondiamo a tutte le tue domande

Se non hai un visto scrivi semplicemente: non ho un visto

Lascia un commento

Your email address will not be published.

You may use these <abbr title="HyperText Markup Language">html</abbr> tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*